Matrimonio sotto la pioggia

Ciao Sposine,

un argomento difficile da affrontare perché una sposa non vorrebbe mai che il giorno del matrimonio sia con un clima non favorevole, ma il fotografo ha anche questo compito, rassicurarvi perché tutto sia comunque strepitoso anche con la pioggia.

Nella gallery vi mostrerò come un clima avverso possa essere sfruttato in modo creativo ed avere delle immagini veramente uniche.

La stagione più richiesta per i matrimoni è ovviamente quella estiva, ma non mancano quelli autunnali o invernali, e vi dirò che i colori e l’ atmosfera molto romantica vi sorprenderanno, anche senza un raggio di sole. A prescindere dalla stagione purtroppo il meteo non è sempre clemente, a sorpresa può regalarci brutti temporali, forte vento, oppure cieli apparentemente non fotogenici.

La nostra sfida è anche questa fare delle situazioni più avverse un’ opportunità.
Alcune immagini dove la situazione non era per nulla favorevole ma il risultato?… giudicate voi =)

E’ sempre importante avere nella location un piano B, perché anche ad Agosto potrebbe capitare qualche sorpresa, quindi accordatevi con la vostra villa e non fatevi sorprendere da una brutta pioggia. Anche se organizzate un rito all’aperto è di fondamentale importanza, è li che il fotografo non potrebbe proprio aiutarvi.

Ricordate sempre che dopo una brutta pioggia, potremmo avere un bellissimo tramonto o un meraviglioso arcobaleno.

fotografa fabiola mancinelli
Fotografa di Matrimonio
Flavia Mancinelli

Quarta generazione di una famiglia di fotografi, nata e cresciuta con la macchina fotografica al collo, e già solo per questo la mia strada era predestinata… Ma nonostante la familiarità, negli anni mi sono resa conto che non avrei potuto prendere una strada migliore di questa. Quindi svolgo questa professione motivata da un profondo aspetto affettivo ma anche da uno estremamente passionale.

Non potrei vivere senza la passione per questa arte che mi permette di esprimermi e di essere me stessa… è come se senza la macchina al collo una parte di me non esistesse. Tant’è che la mia timidezza sparisce quando sono al lavoro, dove al contrario, emerge la parte di me più diretta, decisa e determinata.

Lavoro nello studio di famiglia e nonostante abbia provato a dedicarmi a qualcosa di diverso nel settore, la mia attitudine mi porta a voler fare esattamente quello che mamma e papà fanno ormai da 26 anni, cioè: raccontare storie… non a parole ma solo con le mie fotografie. Da 2 anni tengo il corso di Wedding Photography allo IED di Roma, e da quest’anno sono iscritta all’Associazione Nazionale Fotografi Matrimonialisti.​

fotografo jader mancinelli
Videomaker e Fotografo di Matrimonio
Jader Mancinelli

Inizia la sua attività di fotografo insieme alla moglie Fabiola che lo ha coinvolto lentamente e totalmente. Lui perspicace ed emotivo lei creativa e sensibile; La differenza caratteriale è stato ed è tutt’ora un punto di forza della Loretifoto.  Il suo percorso lavorativo oscilla tra il video e le foto, ed è sempre pronto a sperimentare nuove tecnologie e nuovi programmi. Il drone negli ultimi anni sta diventando un suo immancabile compagno di avventure. Instancabile filmmaker attento alle tradizioni di ogni famiglia, alla puntualità e alla soddisfazione di ogni cliente. Apprezzato dagli sposi per la sua allegria e per il suo dinamismo, elementi che lo contraddistinguono nell’accompagnare le coppie in modo gioioso durante la giornata del matrimonio. 

Il trascorrere degli anni così diventa per lei un arricchimento interiore dove ogni foto scattata diventa memorabile per ogni famiglia che non deve rinunciare al bene prezioso che a lei è stato tramandato.

fotografa fabiola loreti
Fotografa di matrimonio, maternità e newborn
Fabiola Loreti

Intraprende l’attività di famiglia come titolare nel 1991, dopo aver vissuto ed ereditato la fotografia come bene prezioso. Respirare luci, colori e sorrisi è stato per lei una crescita professionale attenta a tutte le sfumature che una fotografia richiede. Nel 1992 inizia ha partecipare a seminari di fotografia di matrimonio, e nel 2004 prosegue la sua ricerca nei seminari per ritratti di bambini e maternità, confrontandosi con maestri di grande spessore. Tutt’ora segue con attenzione l’evolversi di questo tipo di fotografia, nella quale ogni momento ed ogni famiglia può essere ritratta, poichè sostiene che ogni età ha il suo fascino. E quando le capita di entrare in casa dei suoi clienti ancora si emoziona nel vedere le sue foto inconrniciate. 

Il trascorrere degli anni così diventa per lei un arricchimento interiore dove ogni foto scattata diventa memorabile per ogni famiglia che non deve rinunciare al bene prezioso che a lei è stato tramandato.