Rito Civile

Eccoci di nuovo sposine, un altro tema del quale mi piacerebbe parlarvi è la cerimonia civile. Il rito può essere celebrato direttamente in comune nelle varie sale dedicate, come per esempio la Sala Rossa del Campidoglio a Roma, oppure in altri luoghi sia pubblici che privati.

Siamo abituate a vedere sin da piccole nei film americani dei matrimoni celebrati in posti bellissimi, con ricchi allestimenti e riti particolari.

Da qualche anno sempre più coppie scelgono queste meravigliose location per celebrare il loro matrimonio. Da palazzi storici, a giardini incantati, a chi sceglie invece la vista mozzafiato sul mare o direttamente a piedi nudi sulla spiaggia.

CHIESA SCONSACRATA

IN RIVA AL MARE

TERRAZZA PANORAMICA DEL CASTELLO

SALA ROSSA CAMPIDOGLIO

VISTA MARE

PARCO AGRICOLO

Ogni coppia può trovare la propria location ideale sia per pronunciare le promesse sia per festeggiare con amici e parenti.

Molte ville hanno colto favorevolmente l’idea di celebrare il rito civile negli spazi a disposizione e quindi ospitare tutto l’ evento. Fare in un unica location sia la cerimonia che la festa è un’ ottima soluzione. Potete godervi la giornata senza troppi spostamenti sarà tutto più piacevole e rilassante. Addirittura potreste fare i preparativi nelle suite delle svariate location che offrono questo servizio.

La location da sogno esiste per tutti noi, basta fare qualche ricerca e prendere spunti qua e là. Una volta trovata quella però dovrete rendere tutto più speciale… date un occhiata alla gallery vi mostrerò come si può rendere più emozionante una cerimonia civile scegliendo fra riti particolari quello che più vi rappresenta.

Rito della Sabbia

Uno dei riti simbolici scelti per le cerimonie civili è il rito della sabbia. La celebrazione prevede che gli sposi abbiano un contenitore ciascuno pieno di sabbia colorata, che verseranno contemporaneamente. Gli sposi fanno scivolare all’ interno di un vaso tutti i granelli di sabbia che si amalgama pur mantenendo le due colorazioni originali, simboleggiando l’unione delle due anime.

Rito della Luce

Il rito della Luce è altrettanto emozionante ed ha origini antichissime, consiste nell’accendere contemporaneamente un unica candela grande a partire da due piccole tenute per mano dallo sposo e dalla sposa. La luce generata illuminerà il cammino di vita degli sposi.

Rito della Rosa

Il rito delle Rose invece prevede che gli sposi si donino reciprocamente questo fiore, accompagnandolo con frasi e gesti che racchiudono il senso del loro impegno l’ uno verso l’ altra. La promessa consiste nell’ omaggiare all’ apparenza una cosa semplice come la Rosa ma in realtà molto di più, tutti i buoni propositi per una vita insieme.

Il consiglio che posso darvi sposine è di scegliere per voi il rito più significativo, fate si che sia una cerimonia moderna ma comunque ricca di intenzioni, scrivete voi le vostre promesse mettendoci tutto il cuore, sarete voi i primi ad essere emozionati ma anche i vostri ospiti ne saranno pienamente coinvolti. Ricordatevi che il vostro matrimonio sarà lo specchio della vostra personalità e solo voi potrete renderlo unico.

Infine se volete emozionarvi e far emozionare, chiedete ai vostri cari di leggere qualcosa per voi, rendeteli partecipi della vostra storia, fate si che possano vivere la giornata come in un fantastico film d’ amore.