•  Matrimonio   •  Perché il matrimonio invernale è una buona idea

Perché il matrimonio invernale è una buona idea

Fino a qualche tempo fa, l’idea di sposarsi in inverno suonava quasi fuori luogo. Oggi invece sempre più coppie decidono di andare controcorrente optando per un matrimonio invernale, e non necessariamente perché obbligati da qualche circostanza o perché preferiscono questa stagione. Difatti, ci sono tantissimi buoni motivi per farlo, a partire dal fatto che si tratti di qualcosa di diverso dal solito. 

Negli anni, come Studio Fotografico Loreti abbiamo avuto occasione di seguire numerosi matrimoni invernali, rendendoci conto di quanto stiano sempre più aumentando le richieste per questo periodo dell’anno. Se dovessimo associare una parola o un concetto al matrimonio invernale, sicuramente sarebbe “originalità”. Allestimento, location, palette colori, menù, abiti, decorazioni floreali… niente sarà già visto e rivisto. Se solo questo non vi basta, vi regaliamo tanti altri spunti che vi faranno dire sì. 

Una logistica quasi senza pensieri

Organizzare un matrimonio può essere stressante, non prendiamoci in giro. Per chi vuole sposarsi durante l’alta stagione primavera/estate le tempistiche fanno la differenza, soprattutto per alcuni aspetti come location, chiesa e fotografo. C’è da sgomitare non poco. In inverno tutto è molto più semplice, tant’è che la disponibilità dei vari servizi è ampia anche per i fornitori più richiesti. Indicativamente un matrimonio invernale richiede 8-10 mesi di organizzazione, mentre per quello estivo si devono mettere in conto dai 12 ai 24 mesi.

Nessun piano B

Forse il momento che più preferisco, una vera espEcco uno degli aspetti più interessanti del matrimonio invernale, ossia l’avere un solo e unico piano visto che  la cerimonia si svolgerà sicuramente all’interno. In poche parole, avete tutto sotto controllo e non vi sale l’ansia se il meteo non si prospetta favorevole. Potete seguire una sola direzione e dedicarvi a questa dalla A alla Z. Se poi ci fosse il sole, avreste anche la luce più bella che un fotografo possa desiderare. Consigliato svolgere la cerimonia la mattina per sfruttare tutte le ore di luce disponibili e infine farsi avvolgere da luci e candele all’interno di un’intima location.

Un’atmosfera da sogno

L’inverno ha la sua magia, romantica e intima al tempo stesso. Il matrimonio invernale offre scenari fiabeschi spesso dominati da luci e candele. Si può sfruttare il luccichio dell’atmosfera natalizia con un palette tra oro, argento e rosso, oppure puntare ad allestimenti più originali tra febbraio e marzo con le nuances del celeste o il total white. E anche nelle decorazioni si può davvero fare la differenza. L’inverno non è assolutamente scarno grazie a rose, biancospino, ranuncoli, bacche e pigne.

Location da fiaba all’appello

Anche in inverno, la scelta della location è molto ampia. Le più adatte per il matrimonio invernale sono senza dubbio ville, castelli e dimore storiche, i cui interni sontuosi e curati sono capaci di dipingere un’atmosfera d’altri tempi. Per chi si sposa a Roma e dintorni, la zona dei Castelli Romani si presta benissimo grazie a elegantissime ambientazioni che sono veri capolavori d’arte. 

Se volete farvi un’idea, potete curiosare sul sito web dell’associazione Residenze d’epoca che raccoglie ​​i castelli, le ville e le location storiche più belle, esclusive e prestigiose d’Italia. Tra queste anche Palazzo Brancaccio, ricca di tessuti preziosi, arredi d’epoca e arazzi, di cui abbiamo parlato nel nostro articolo dedicato alle 10 location per un matrimonio a Roma

Più flessibilità, più divertimento

L’inverno porta con sé più flessibilità per le location. Un esempio? In estate, spesso, viene imposto un limite orario per la musica in giardino, solitamente le 23.30. Di conseguenza, tutti gli invitati devono spostarsi dall’esterno all’interno per continuare i festeggiamenti. Interrompere il momento dei balli significa sospendere un coinvolgimento emotivo che poi non riparte così facilmente. Anche altri aspetti possono essere concordati con più facilità con le strutture, che si troveranno in un periodo meno affollato di eventi e quindi più rilassate e disponibili ad accogliere i vostri desideri.

Leccarsi i baffi con stile

Anche nell’offerta gastronomica, il matrimonio invernale si rivela ideale per chi vuole sorprendere i propri invitati. I menù concedono infatti più spazio per sperimentare con il palato, divenendo ricchi ed elaborati. La carne è tra i grandi protagonisti assieme a risotti e zuppe. Non mancano fondute di formaggio, spezie, fontane di cioccolato e frutta secca a volontà. Con le temperature fresche, stare a tavola è sicuramente più piacevole, magari con il camino acceso e il fuoco che scoppietta in sottofondo. Se poi ci mettiamo un bicchiere di vin brulè, il gioco è fatto.

Caldo sì, ma solo in luna di miele

Per chi soffre il caldo, il matrimonio invernale è sicuramente un’ottima idea. E siamo sicuri  che anche gli invitati ringraziano. Indossare l’abito da cerimonia è un immenso piacere e non dovete preoccuparvi dell’effetto lucido sul viso. Sposarsi in inverno porta benefici anche per il viaggio di nozze. Potete infatti viaggiare verso moltissime mete esotiche, ed è il periodo migliore per farlo. Oppure, per i più temerari, la bussola può puntare molto a nord per un’avventura a caccia dell’aurora boreale.

Consegne molto più rapide

In estate noi fotografi siamo sovraccarichi di lavoro e i tempi di consegna delle immagini si allungano moltissimo. Tutto questo non accade invece in inverno, momento dell’anno in cui riusciamo a rallentare e possiamo dedicarci alla selezione e all’editing riuscendo a consegnare il tutto molto più rapidamente. E poi, lo abbiamo detto anche sopra, l’inverno ci piace un sacco per la sua luce morbida in grado di creare ritratti avvolgenti. 

“Relax, take it easy”

Mettiamoci nei panni degli altri, magari di quelle comitive di amici con una moltitudine di matrimoni in un anno. Optando per le nozze invernali, il vostro evento sarebbe distante da tutti gli altri e cadrebbe in un periodo socialmente meno impegnativo. Beh, gli amici sarebbero solo più coinvolti e presenti con tanto entusiasmo nel giorno più importante della vostra vita. 

Speriamo che questi 8 motivi possano aiutarvi a valutare meglio la questione matrimonio invernale. Sappiamo che per chi non è del mestiere è spesso difficile farsi un’idea e per questo amiamo condividere in questo blog spunti e consigli utili per le future coppie di sposi, soprattutto per chi si sposa a Roma. Per approfondire ancora, vi lasciamo una galleria di immagini che abbiamo scattato proprio durante una cerimonia nuziale in inverno